gototopgototop
logo

Consulenza logistica

Con la consulenza logistica, Blu Pegaso aiuta il cliente a ottimizzare, dimensionare e gestire al meglio le attività logistiche di:

 

DISTRIBUZIONE:

 

  • Audit delle strategie e delle attività logistiche. Analisi della struttura e dell’articolazione dei costi, individuazione dei KPI da monitorare
  • Progettazione della rete distributiva stabilendo numero, dimensione e localizzazione ottimale dei Centri di Distribuzione analizzando i costi logistici e confrontandoli con i risultati sul piano del livello di servizio, dei tempi di consegna, della disponibilità del prodotto, etc. ;
  • Analisi dei costi e delle modalità dei trasporti per migliorare il rapporto costo/servizio; riorganizzazione delle tratte e dei giri di consegna, definizione dei metodi per la saturazione dei veicoli e determinazione delle tariffe e delle condizioni contrattuali;
  • Ottimizzazione delle prestazioni del magazzino definendo il lay out, l’organizzazione e le procedure operative, i mezzi (valutando la convenienza di sistemi automatizzati), le attrezzature ed i supporti informatici. Gli interventi riguardano sia azioni di riorganizzazione di depositi esistenti che progetti di nuovi;
  • Analisi del lavoro in magazzino per lo studio dei processi, delle produttività, delle saturazioni e l’individuazione delle fasi critiche o a scarso valore aggiunto, introducendo in Azienda una metodologia di miglioramento continuo;
  • Analisi di convenienza per la terziarizzazione del deposito e della distribuzione: definizione delle modalità contrattuali, della struttura tariffaria e dei KPI da gestire con la terza parte;
  • Progettazione e installazione di cruscotti per il controllo dei KPI della logistica.

 

PRODUZIONE

 

  • Pianificazione della produzione e gestione della capacità produttiva, tecniche lean production;
  • Layout di reparto o di stabilimento, posizionamento e asservimento di linee e di centri di lavoro;
  • Revisione dei tempi e dei metodi di "set-up", messa a punto e avviamento di metodi, procedure e sistemi informativi;
  • Definizione ed ottimizzazione del sistema di lancio dei lotti in produzione e del controllo dell'avanzamento lavoro;
  • Messa a punto di “cruscotti” della produzione per il reporting, il controllo della produttività e dell'andamento dei costi di produzione;
  • Analisi del lavoro in reparto per lo studio dei processi, delle produttività, delle saturazioni e per l’individuazione delle fasi critiche o a scarso valore aggiunto, introducendo in azienda una metodologia di miglioramento continuo.

 

ORGANIZZAZIONE:

 

  • Ridisegno della struttura organizzativa, definendo il funzionigramma, l’organigramma, l’organizzazione del lavoro, le job description, i piani di sviluppo e i percorsi formativi;
  • Analisi, mappatura e scomposizione dei processi, al fine di individuare e rimuovere le inefficienze ed i colli di bottiglia, in modo da ottenere dall’attuale struttura il massimo delle prestazioni.